Paolo Bonolis nella bufera per il milione di euro che incassa per il Festival di Sanremo

di Mariella Jannuzzi Commenta

Paolo Bonolis nella bufera per il milione di euro che incassa per il Festival di SanremoTutti contro Bonolis per il compenso da ‘cassa integrati’ percepito

Paolo Bonolis nella bufera per il milione di euro che incassa per il Festival di Sanremo. Prevedibile il ‘Bonolis contro tutti’. Meglio sarebbe dire tutti contro Bonolis ma soprattutto contro la Rai che sgancia quel compenso ‘esiguo’ che lui ha chiesto ed ottenuto. Un milione di euro che, lira più, lira meno, corrispondono a due miliardi del vecchio ‘conio’, per dirla alla ‘Bonolis style’. Mamma Rai paga, per averlo sul palco dell’ Ariston come direttore artistico e presentatore dell’ ormai imminente kermesse canora sanremese. Una mamma molto generosa ! Molto, molto generosa. Troppo !

Il presidente dell’ Associazione Cattolica dei Telespettatori (Aiart) Luca Borgomeo, dichiara: “Un milione di euro a Bonolis per condurre Sanremo ? La cifra era già nota, ma è chiaro che pone un problema, prima di tutto perché si tratta della tv pubblica, e dunque pagata con il canone; secondo perché in tempi di crisi economica ci si dovrebbe pensare dieci volte prima di stanziare una cifra del genere per pagare un conduttore. Come, gli italiani stringono la cinghia, molti manager si riducono i compensi e la Rai da’ un milione di euro a Bonolis per condurre uno spettacolo d’ intrattenimento” Si dice certo di non essere l’ unico a pensarla così. Ci può scommettere, basta andare davanti ai cancelli di una qualsiasi azienda con tanto di dipendenti in cassa integrazione, non sarà difficile raccogliere consensi.

Codacons, che coglie l’ occasione al balzo, dice subito la sua e lancia la proposta. Stante l’ esorbitate cifra pagata con soldi pubblici, Paolo Bonolis deve fare il pieno di ascolti e sbancare l’ audience, in caso contrario, saranno ‘costretti’ a chiedere la restituzione di una parte del cachet. Scherzi a parte, dichiara inoltre: “Sollecitiamo la Corte dei Conti ad intervenire per verificare tutte le spese della Rai relative al prossimo Festival, dal cachet del conduttore ai compensi agli ospiti musicali e non”.

Non vorremmo sbagliarci, ma, non molto tempo fa’, la partecipazione della modella Baschetti, era stata accantonata perché, pare, richiedesse un compenso molto elevato: 30.000 euro. Rispetto a quello di Bonolis, sono spiccioli, allora il dubbio è doveroso: forse che dovesse detrarre la cospicua cifra dal suo cachet, il nostro simpatico Paolo ? E Luca Laurenti, quanto incasserà ?

Qualche anno fa, Renato Zero, cantava una canzoncina intitolata, ‘Viva la Rai’, ve la riproponiamo, forse, ha vent’ anni questa cantone, ma, Paolo Bonolis, agghindato come Renato, dovrebbe cantarla correndo per le strade di Sanremo. Per un milione di euro, è il minimo !

Comunque sia, in bocca al lupo, Paolo Bonolis !

Video Renato Zero canta ‘Viva la Rai’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>