Rossano Rubicondi è tornato single, a cena con Nina Moric

di Mariella Jannuzzi Commenta

È da poco finita la love story con la cubana Milu Vimo, Rossano Rubicondi lo conferma a settimana Vip, e, tornando indietro ai tempi in cui era stato etichettato come gigolo, per via di quello strano matrimonio con la ricca ed eccentrica miliardaria americana Ivana Trump, tiene ancora una volta a precisare che non si riconosce in questa definizione “gigolo”, spiega, era il personaggio interpretato da Richard Gear: “Io con Ivana ero sposato e non mi sembra esattamente lo stesso ruolo. Il problema è che i giornali hanno bollato la mia relazione con Ivana solo perché lei era più grande di me”.

Non sembrava che le cose fossero esattamente in questi termini, fra le tante chiacchiere che giravano all’epoca, sembrava che Ivana Trump pagasse un congruo compenso mensile per il suo, chiamiamolo così, ruolo di marito, ma le voci non sono mai state confermate, per Rossano Rubicondi, si trattava di un rapporto che andava oltre soldi ed età: “… l’importante è che sia una coppia felice, al di là dei soldi e dell’età, e che trovi un suo equilibrio. Il resto non conta!”.

Smentisce anche qualsiasi ritorno di fiamma con Ivana Trump, mentre conferma di essere tornato libero da qualsiasi legame. Qualche giorno fa il settimanale Diva e Donna aveva paparazzato Rossano Rubicondi a cena con Nina Moric in un ristorante milanese, anche lei tornata single dopo la rottura con Martin Evans, qualcuno dice che potrebbe esserci una nuova liaison, ma potrebbe essere stato semplicemente un incontro fra due ex naufraghi, anche perché, a meno di nuovi cambiamenti, lei era in fase flirt con Tommy Chiabra, noto imprenditore “sciupafemmine”.

Se in amore ci sono tante incertezze, pare essere invece certo il riavvicinamento fra Rossano Rubicondi e Simona Ventura, fra i due sembrano essersi chiarite le discussioni sorte durante l’edizione dell’Isola dei famosi in cui era l’inviato speciale: “E’ vero, in passato c’è stato qualche battibecco, ma sono state cose da nulla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>