Jessica Mazzoli fidanzata con il fratello di Melissa Satta?

di Francesca Spanò Commenta

jessica mazzoli

Lei è giovane, sedotta e abbandonata, lui come lei ha una storia finita alle spalle. Entrambi hanno una figlia a cui badare. Il destino sembra avere unito i due sardi Jessica Mazzoli e Riccardo Satta, quest’ultimo fratello di Melissa. Ha solo 22 anni la giovane ex concorrente di X Factor, lasciata da Morgan con il quale aveva una relazione, poco prima di partorire. Almeno secondo quello che ha sempre dichiarato. Negli ultimi giorni l’ex compagno ha deciso di andare a trovare la loro piccola Lara, ma per la cantante potrebbero esserci altri piani amorosi.

Riccardo e Jessica Mazzoli si sono conosciuti al parco dove portano le loro piccole, ultimamente sono stati avvistati dai paparazzi anche ad una festa di Carnevale e pare siano molto legati. Per loro potrebbe essere l’inizio di una bella storia d’amore e per lei sarebbe anche l’occasione per restare in qualche modo legata a personaggi noti. Non dimentichiamo che la sorella di Riccardo è la compagna di Boateng, pronta a dargli un erede tra l’altro.

La fine della storia d’amore tra Jessica Mazzoli e Morgan, al secolo Marco Castoldi, è stata molto dolorosa e solo da poco i due sembrano essersi riavvicinati per amore della piccola Lara. Lei aveva sempre affermato che avrebbe lasciato che il padre coccolasse la figlia in qualunque momento, ma la tensione tra i due era nell’aria. Ora sembrano entrambi tranquilli, ma ognuno con la propria vita. L’amore e la passione si sono consumati, anche se tutto potrebbe accadere e sconvolgere gli attuali piani.

I fotografi, nel frattempo, hanno beccato Morgan in versione “mammo” in Sardegna. Per lui un abbigliamento davvero particolare, visto che si è lasciato fotografare con una gonna lunga e un atteggiamento non troppo allegro. L’artista sta vivendo da mesi una serie di situazioni stressanti, alleviate solo dall’unico grande amore della sua vita, quello che non abbandona mai e sembra essere la musica, capace di curare ogni male e dolore.

Photo Credit: Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>