Marco Borriello: nessuna gelosia per Fabrizio Corona, lui ha già avuto

di Mariella Jannuzzi Commenta

Marco Borriello: nessuna gelosia per Fabrizio Corona, lui ha già avutoMarco Borriello si confida con il settimanale Vanity Fair, racconta un po’ della sua vita e del recente passato, la sua storia d’ amore, ormai finita, con Belen Rodriguez, dei pettegolezzi che periodicamente vengono raccontate dalle pagine dei giornali gossippari.

Smentisce, ad esempio, che incontrando Belen Rodriguez non le rivolga la parola, Marco Borriello tiene a precisare che l’ ultima notizia, che voleva una scazzottata recente con Fabrizio Corona per uno sguardo di troppo, è assolutamente falsa, sottolinea che lui non è affatto geloso: “Non ci sarebbe motivo, non ho niente contro, di lui. Non mi sono ingelosito neanche alle foto bollenti delle loro vacanze alle Maldive. Perché dovrei ? Quello che lui ha adesso, io l’ ho già avuto”.

Il primo amore di Marco Borriello è stata Belen Rodriguez, lei era la donna che sognava di incontrare, sia fisicamente che mentalmente, ma nella vita non sempre le cose vanno come si vorrebbe, la cosa che lo ha maggiormente rammaricato è stato quanto sostenevano tutti, Milan compreso, che i suoi problemi personali abbiano coinvolto le sue prestazioni calcistiche, ancor di più perché, a causa dell’ infortunio non aveva la possibilità di dimostrare il contrario.

Non c’ è più stata una storia importante per Marco Borriello dopo il ciclone Belen Rodriguez, resta convinto che essere la sua fidanzata le ha dato, in qualche modo, visibilità, tutto il resto l’ ha fatto da sola.

Almeno per il momento le intenzioni di Marco Borriello è di restare single, preferisce concentrarsi sul lavoro, per il futuro, la sua compagna dovrà essere una fotocopia di Belen Rodriguez, lo stile che preferisce è proprio quello belle ma con la testa sulle spalle: “E poi, essendo carino, benestante e conosciuto, trovo normale puntare in alto. Non è colpa mia se in Italia il 95% delle ragazze più belle ambisce al mondo dello spettacolo. Per una storia seria, ovviamente, guardo anche alla testa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>