Malika Ayane: fra bollette, Festival di Sanremo e amore per Cesare Cremonini

di isayblog4 Commenta

Al Festival di Sanremo Malika Ayane ha avuto un successo personale, premiata dalla critica, votata dagli orchestrali. Una ragazza seria, riservata, senza troppi grilli per la testa, le sue priorità sono quelle di una persona comune, dopo la sua partecipazione a Sanremo è tornata velocemente alla vita di tutti i giorni, come racconta la stessa Malika Ayane, le bollette, la spesa al mercato, la casa ancora da riordinare dopo il trasloco e l’ otite della piccola Mya. Più normale di così !

Intervistata dal settimanale Tu, Malika Ayane non si perde molto a parlare del suo privato, conferma che lei ed il suo compagno Cesare Cremonini si amano profondamente, ma taglia corto: “Per molti il gossip è un trampolino di lancio. Per me no. Faccio la cantante e voglio che si parli di me per il mio lavoro, per il quale faccio molti sacrifici”.

È soddisfatta della sua partecipazione al Festival di Sanremo, lusingata per i vari riconoscimenti ricevuto ma, Malika Ayane, sottolinea ancora una volta che non le interessava vincere, quanto alle polemiche ci stanno tutte, dice: “E’ stato un Festival passionale, fatto di canzoni molto diverse e a me piace stare e vivere dove ci sono diversità e pluralità di giudizi”.

Malika Ayane è stato giudicata la più elegante di Sanremo: “Mi fa piacere, ma il mio stile non è studiato a tavolino. Erano mesi che volevo una pettinatura un po’ rock alla Elvis o James Dean, sono andata dal mio parrucchiere e mi sono affidata a lui”.

La piccola Mya, figlia di Malika Ayane, frequenterà un asilo multietnico: “Ho deciso di mandare mia figlia Mya in un asilo multietnico proprio in quella zona, in modo che possa crescere senza badare al colore della pelle. Mi piace pensare che quando sarà grande questi discorsi sull’ integrazione saranno archiviati e si potrà convivere senza pregiudizi come già accade in molti Paesi europei”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>