Wilma De Angelis imita Lady Gaga e sono subito insulti sul web

di Mariella Jannuzzi Commenta

In un’epoca in cui non c’è più rispetto per nessuno e per niente, il popolo dei fan di Lady Gaga sono insorti per una simpaticissima imitazione di “sua Maestà del trash” fatta da Wilma De Angelis ospite di Paola Perego a “Se… a casa di Paola”, dove ha tradotto in italiano “Bad Romance” e, con tanto di ballerine scatenate al suo fianco, si è esibita. Non è piaciuta a tutti, diciamo la maggioranza ha preso l’esibizione per quello che era, una scherzo, Wilma De Angelis non ha certo velleità di cimentarsi in quel genere di musica né di portarle via la scena. Ma, siccome la madre degli studipi, diciamo così, è sempre in cinta, su YouTube, oltre ai complimenti, c’è una piccola parte che ha scritto una serie di commenti, giusto per far vedere che esistono.

Siamo andati a leggerli, per sapere di che cosa scriviamo, ebbene, è assurdo che ci sia gente che abbia voglia di esprimere un giudizio su un’esibizione senza pretese, cattivo, presuntuoso e senza senso, scagliandosi contro l’età, soprattutto. Allora vogliamo proprio dirlo, questi signori arriveranno all’età di Wilma De Angelis, ed avranno anche loro voglia di mettersi in gioco, perché sono vivi, perché, superata la soglia dei 50 anni, non si può e non si deve mettersi su una poltrona pensando che la vita sia finita ed aspettando gli eventi, anzi, soprattutto se non pesta i piedi a nessuno, come in questo caso. Noi vorremmo essere lì, davanti a coloro che di tutto hanno scritto, giusto per scambiare qualche parola.

“C’è una cosa che mi ha fatto soffrire guardando i commenti di “YouTube”, c’era un settanta per cento di apprezzamenti, ma il restante trenta per cento me ne diceva di tutti i colori. E siccome nella vita ce l’ho messa tutta per non essere mai sgradevole, ci sono rimasta male”, ha detto Wilma De Angelis al settimanale Vero.

Dopo essersi esibita anche a Domenica In, qualcuno ha addirittura definito a Wilma De Angelis un delirante “porcona”: “Ho sofferto davvero. Ecco perchè amo e odio il computer. Conta tantissimo, per me, il giudizio delle persone. E anche se la maggioranza è entusiasta, io tengo in considerazione i pochi che mi attaccano”.

Che altro dire, se oon che prima di parlare o di scrivere, bisognerebbe sempre contare fino a 100, se necessario contare all’infinito e poi andare avanti.

Video Wilma De Angelis Lady Gaga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>