Asia Argento, non c’è nessun terzo figlio e non farà X Factor 5

di isayblog4 Commenta

Le notizie sono discordanti, alcuni settimanali danno per certa la terza gravidanza di Asia Argento, una foto scattata a sorpresa, farebbe vedere una sorta di pancino, che potrebbe trarre in inganno, lei è a spasso per le strade di Roma in compagnia di suo marito Michele Civetta e del bambino della coppia, la prima figlia è Anna Lou, avuta da Morgan. Le foto smentirebbero dunque una crisi con suo marito, nonostante sia stata paparazzata durante serate, diciamo, allegrotte. Proprio Morgan aveva lanciato l’ipotesi che Asia Argento avrebbe potuto partecipare ad X Factor 5.

Ma l’intervista rilasciata al settimanale “Gioia” lascia intendere tutt’altra cosa, Asia Argento smentisce qualsiasi notizia di una sua gravidanza, una notizia che definisce un falso pettegolezzo, ha già due figli che la tengono molto impegnata, e tanto basta. Attualmente impegnata sul set con il padre Dario per le riprese di “Dracula tre”, tiene anche a precisare che non c’è alcuna crisi con il marito Michele Civetta: “L’unico uomo con cui amo fare sesso con gli altri non mi piaceva poi così tanto”, dichiara.

Poi Asia Argento spiega che ha una famiglia da mandare avanti, ha bisogno di soldi, dunque, se una volta praticava le “scienze dello spirito”, adesso guarda a realizzare molti film pur volendo fare bere il suo lavoro, ha anche girato una fiction con Manuela Arcuri in cui l’attrice di Latina è sua figlia. Fra le tante smentite anche quella della sua partecipazione a X Factor 5.

Quanto ai suoi rapporti con Morgan, Asia Argento conferma che stanno decisamente migliorando e non dubita che andranno sempre meglio: “La cosa buona è che finirà bene. Ne sono convinta. Non ci sarà nemmeno biso¬gno dell’abnegazione. Tutto finisce bene. Da parte sua e da parte mia c’è questa volontà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>