Emma Marrone ha un anello di fidanzamento?

di Francesca Spanò Commenta

Sì, nei giorni scorsi la cantante Emma Marrone ha mandato il mondo dei fan nello scompiglio, per via di un misterioso anello di fidanzamento. Eravamo fermi, infatti, al suo legame con Marco Bocci, poi naufragato nel tempo con successiva unione di lui la bella Laura Chiatti. Nessuna notizia ufficiale, eppure al dito è comparso qualcosa che prima non c’era.

A spiegare che cosa è successo ci ha pensato proprio la cantante salentina. Emma sarebbe innamorata, ma non nel senso classico del termine. Non avrebbe insomma al momento un compagno al fianco, quello con cui pensare al futuro e avere dei figli, come in fondo sogna da tempo. E’ un modo per celebrare la vita, quella stessa che ha rischiato di perdere in passato quando si è ammalata di tumore e che poi le ha restituito un meritato successo con qualche sofferenza d’amore. Il tutto l’ha rafforzata e l’ha fatta maturare e il suo nutrito pubblico l’ha notato, scegliendo di restarle accanto di fronte a qualunque decisione decida di prendere.

Emma ha anche detto durante una intervista a Tgcom: “l’anello me lo sono comprata da sola, così non devo restituirlo a nessuno“: Detto così fa un po’ di tenerezza, ma il messaggio è chiaro. Lei  si ama, sa che ha sempre combattuto per ottenere tutto e vuole celebrarsi e questa è una bella cosa. Se poi l’amore quello a due dovesse bussare alla porta meglio ancora. Del resto è bella, giovane, ricca e talentuosa: ha tutte le carte in regola per essere felice e avere tutti gli uomini ai piedi. E’ stanca però, probabilmente, di incontrare persone che guardano più al personaggio e a quello che rappresenta. Cerca qualcuno con cui costruire un legame vero, altrimenti meglio da sola, a testa alta, con la certezza di aver seguito la propria strada con determinazione e piena onestà.

Photo Credit: pagina ufficiale artista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>