Monica Bellucci cerca un nuovo fidanzato?

di Francesca Spanò Commenta

Monica Bellucci

Il suo matrimonio è finito ormai da molti mesi e Monica Bellucci sembra essere pronta ad un nuovo amore. Lo dichiara lei stessa nelle interviste e proprio mentre si prepara ad essere una delle protagoniste al Festival di Cannes il prossimo 14 maggio. Sarà presente perché tra le protagoniste di Le Meraviglie che, tra l’altro, è l’unico film italiano in concorso.

Se nel lungometraggio interpreta il ruolo di una donna impegnata in tv che riesce ad incantare tre bambine, nella vita ha le idee chiare su un futuro in famiglia, ovviamente una nuova. Sì perché il suo divorzio è cosa certa essendo già formalizzato e ora è serena e può guardare avanti, anche se lasciare il compagno di una vita non è mai facile.

A cinquanta anni suonati è sempre molto bella ed ha raccontato di aver accettato la parte con entusiasmo, pure se è molto piccola. Ha una maturità e una esperienza, del resto, che le permettono di scegliere i ruoli per intensità e non in base a quanto dura la recitazione. In questo caso è una vera e propria fatina, si chiama Milly Catena ed ha una parrucca bianca e abiti scintillanti. Quello è il suo momento, perché nella pellicola quando toglie il travestimento diventa una donna come tante e si confonde tra le altre mostrando anche qualche difetto umano come le rughe. I rapporti con l’ex marito Vincent Cassel sono buoni, anche in nome delle loro due figlie, Deva e Léonie. Difende la sua condizione di donna libera dicendo che è la società che si evolve e il sesso femminile diventa più forte. All’amore però si cede sempre e ad un nuovo possibile compagno non dice di no. Per ora non è capitato, ma non si sa mai. L’età non conte e nemmeno il tempo.

Photo Credit: Manfred Werner – Tsui su Wikimedia commons

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>