Maddalena Corvaglia e il sesso perfetto con Morgan, ma l’ amore è on / off

di Mariella Jannuzzi Commenta

Maddalena Corvaglia e il sesso perfetto con Morgan, ma l’ amore è on / offCosì definisce la sua storia d’ amore con il giudice di X Fator

Maddalena Corvaglia e il sesso perfetto con Morgan, ma l’ amore è on/off, la loro relazione è decisamente fuori dalle righe, lo ammette la stessa neo conduttrice, smentendo quanto dichiarato da Morgan, al secolo Marco Castoldi, giudice-cantautore che aveva scherzosamente, speriamo, dichiarato che la loro storia era il frutto di una macchiavellica operazione degli autori del programma condotto da Maddalena Corvaglia che l’ ha catalogata come una provocazione. La loro è una storia vera.

Però, Maddalena Corvaglia ammette, in una intervista rilasciata al settimanale Vanity Fair, che è una relazione che “si accende e si spegne”, un legame instabile, brutto colpo per lei che crede nei rapporti che vanno a consolidarsi: “Ci sono momenti “on”, nei quali abbiamo una simbiosi totale, e momenti “off”. Questo per esempio è un momento molto “off”, perché siamo entrambi persone complicate. E io non ho più la pazienza di stare sempre dietro a un uom”. Che sia un messaggio per l’ eclettico Morgan ?

Parla anche della sua lunga storia d’ amore con Enzo Iacchetti, durata sei anni ed iniziata solo l’ ultimo anno di Striscia la notizia, Maddalena Corvaglia racconta di questo sentimento vissuto in clandestinità, chiusi in casa anche ad agosto per paura di essere scoperti, dice che non lo rifarebbe per nessuno. Hanno deciso di uscire allo scoperto solo quando è scesa dal bancone di Antonio Ricci.

Maddalena Corvaglia MorganMaddalena Corvaglia, a proposito delle voci che volevano addebitare la colpa della fine del loro amore a quel calendario di Max, non esattamente per educande, smentisce tutto, la storia è finita per altri motivi, primo fra tutti la notevole differenza d’ età, Enzo Iacchetti ha infatti 27 anni in più, erano innamorati ma, il peso della differenza pesava molto all’ Enzino nazionale e, forse, non hanno saputo affrontare le inevitabili critiche dei ben pensanti, il conduttore e la velina, tanti anni di differenza, si sa alla gente piace sparlare: “In realtà pesava più a lui. Eravamo molto innamorati, ma Enzo lo sentiva, il fatto di essere più vecchio. La verità è che era, caso mai, più poetico: io lo consideravo più piccolo di me”.

Vogliamo proprio dire la nostra, ma cosa ci troverà mai in Morgan ? Bravo, sicuramente, ma un personaggio un po’ bislacco, come vivesse in un mondo che non gli appartiene poi tanto. Meglio, molto meglio il simpaticissimo Enzo Iacchetti. O no ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>