Elisabetta Canalis e il party con George Clooney

di Mariella Jannuzzi 1

Per la show girl, con l’ arrivo dell’ estate, nasce sempre un nuovo flirt, l’ anno scorso era Gabriele Muccino, quest’ anno ha puntato più in alto, lo scapolo d’ oro di Hollywood, week end d’ amore a Laglio e gite in moto

Con l’ arrivo dell’ estate, puntuale come un orologio, arriva il flirt di Elisabetta Canalis, l’ anno scorso si trattava di Gabriele Muccino, questa volta, però, ha alzato il tiro, puntando dritto, dritto, al sex symbol più ambito di Hollywood, il bel tenebroso, ma piuttosto sciupafammine, George Clooney, che considera ormai l’ Italia la sua seconda patria.

Sono giorni che se ne parla, Elisabetta Canalis e George Clooney si sono conosciuti qualche sera fa a Roma, dove Elisabetta era impegnata nella conduzione di Trl Live per MTV in onda dal Village 09, George Clooney era invece ospite dei fratelli Manuele e Michele Balenotti, molto amici dell’ attore e titolari del marchio Belstaff, il destino vuole che si siano incontrati a cena sulla terrazza dell’ Hotel Majestic di Via Veneto, scatta la scintilla, sembra che dopo una serata di fitta conversazione, siano finiti all’ Hotel Cavalieri dove George Clooney ha una suite.

I due sono stati paparazzati dal settimanale Chi durante cene intime a base di baci appassionati, incuranti dei fotografi asserragliati davanti al ristorante Gallura, fughe in hotel e week end romantico a Laglio nella villa di George Clooney, le indiscrezioni parlano di giorni interi isolati dal mondo, lui ha spento il cellulare, non risponde a nessuno, neanche agli amici intimi, una fuga d’ amore in piena regola. Le voci dicono, anche, che l’ ex sexy velina di Striscia la notizia, sarebbe addirittura pronta a partire per il Darfur per seguire la star americana nella sua imminente missione umanitaria.

Elisabetta Canalis ad approdare ad Hollywood ci aveva già provato, un ambiente che a lei piace molto, fa avanti e indietro fra New York e Miami, attratta da quel mondo patinato, su un set americano ci è già stata, due anni fa, dove avera recitato in Decameron Pie, al fianco di Hayden Christensen, con il quale era nato un flirt.

Come è nota l’ aspirazione di Elisabetta Canalis a sfondare ad Hollywood è altrettanto noto il debole di George Clooney per le belle more italiane, chi meglio della nostra Canalis, e, se proprio dobbiamo dirla tutta, neanche tanti giorni fa, un’ altra bella mora italiana era stata avvistata nei pressi dell’ attore, Manuela Arcuri, ma tutto è finito lì. Vuoi che abbia vinto Elisabetta Canalis, fra le due bellezze more del Bel Paese ?

Sempre per raccontare di malignità, è risaputo che George Clooney girerà a breve un film fra Roma e le zone dell’ Abruzzo colpite dal terremoto, magari da questo flirt, o ipotetico amore fra due sex symbol, potrebbe scaturire una bella proposta di lavoro da protagonista per Elisabetta Canalis, dopo i tentativi con Gabriele Muccino ed Hayden Christensen, miseramente andati a vuoto, magari questa è la volta buona che riesce a sbarcare alla tanto agognata Hollywood, entrando dalla porta pricipale, questa volta.

Hanno movimentato l’ estate dei gossippari, sempre a caccia di scoop, ed eccolo servito su un piatto d’ argento, tutta l’ Italia ne parla, non meno interessati sono i giornali all’ estero, tutti a caccia della coppia dell’ estate, per la gioia di tutti, George Clooney e Elisabetta Canalis si concedono ai fotografi in sella alla moto di lui.

Ansiosi che la coppia duri a lungo, o quanto meno dal al 2 al 12 settembre incluso, sono i veneziani quando ci sarà la Mostra del cinema di Venezia, tutta manna dal cielo se ci fossero George Clooney ed Elisabetta Canalis tra gli ospiti d’ onore, ravviverebbe la kermesse che, secondo gli addetti ai lavori, quest’ anno è decisamente sotto tono.

Commenti (1)

  1. george clooney è troppo vecchio per elisabetta canalis comunque elisabetta sei uno schianto non dico che george è brutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>