Karina Cascella e Salvatore Angelucci, crisi di coppia, lei cerca casa a Milano

di Redazione Commenta

Spread the love

Chi segue la trasmissione quotidiana di Maria De Filippi, Uomini e Donne, li conosce molto bene, parliamo di Karina Cascella e Salvatore Angelucci, due personaggi che hanno vissuto per molto tempo sotto i riflettori, soprattutto per il loro amore nato in trasmissione. Erano molto innamorati, insieme avevano partecipato al reality “La talpa”, e lei lo aveva anche vinto, sono diventati genitori della piccola Ginevra, insomma, sembrava la vera famiglia del Mulino Bianco, ma, da ormai quattro mesi le cose sono radicalmente cambiate.

Lo racconta Karina Cascella al settimanale “Visto”, non ha più voglia di fingere una famiglia in cui tutto luccica, non è più così, vuole costringere Salvatore Angelucci a fare una scelta, rompe il silenzio con famiglia, amici e giornali, forse, ufficializzando quel che realmente sta succedendo fra loro, il suo compagno dovrà prendere una decisione sul da farsi.

Salvatore Angelucci non è mai a casa, il suo lavoro lo porta ad assentarsi la sera, quando c’è fra loro ci sono solo grandi silenzi, vivono sotto lo stesso tetto, ma non c’è dialogo, non ci sono litigate, spiega Karina Cascella, questo significherebbe in qualche modo avere un rapporto, lei vorrebbe chiarire ma lui si limita a rispondere che è in crisi. Non è più una coppia da reality.

Non c’è un’altra donna, pronta a giurare che non c’è stato tradimento, Karina Cascella cerca di trovare una spiegazione e si assume delle colpe:

“Mi sono fatta condizionare senza accorgermene dalla mia infanzia. Mio padre era un alcolizzato e mi picchiava. Questo accadeva sopratutto quando mamma usciva. Così per me era un incubo quando lei non c’era. E mi nascondevo sotto il tavolo, con la testa fra le gambe, pregando che mamma tornasse il prima possibile. Quando è nata Ginevra ho fatto di tutto perché lei fosse felice. Forse troppo. Ho cercato di non lasciarla mai sola, senza capire che lei non ero io. E che Salvatore non era mio padre. Con la sua nascita mi sono annullata non solo come donna, ma anche come persona. Ho rinunciato agli amici, al lavoro. Ho persino cambiato città pensando che sarebbe stato meglio per lei. Ho vissuto in simbiosi con lei senza l’aiuto di nessuno”

.

Come succede spesso, ci si trova a vivere due vite parallele senza accorgersene, Karina Cascella si è annullata nel ruolo di madre e casalinga, perdendo di vista il rapporto di coppia, piano piano si sono allontanati. Lei sta cercando casa a Milano, Salvatore Angelucci è un ottimo padre, ma non vuole che le rimanga al fianco solo perché padre della bambina, dovrà capire se sarà un nido d’amore per la famiglia o solo per lei e sua figlia.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>