Hulk Hogan, in rete il video del sesso orale con Heather Clem

di Mariella Jannuzzi Commenta

hulk-hogan-video-sesso-orale

Sembra quasi diventata una moda, dopo Britney Spears, Christina Aguilera, Paris Hilton e, forse, Shakira, arriva anche il video sexy di Hulk Hogan, leggendario campione di Wrestling, vincitore di quattordici titoli mondiali. Lui si è infuriato per quel video pubblicato sul sito americano di gossip ‘Gawker’ che, inutile dirlo, in poco tempo ha fatto il giro del mondo.

Hulk Hogan, al secolo Terrence ‘Terry’ Eugene Bollea, è stato sposato con Linda Claridge e ha due figli, Brooke e Nick. Il matrimonio finisce perchè l’allora moglie aveva scoperto un tradimento dell’inconfondibile baffo biondo del wrestling americano.

Nel filmato si vede Hulk Hogan, 59 anni, sul letto c’è una ragazza completamente nuda, lui con i pantaloni abbassati, ha un attimo di ripensamento, quasi volesse tirarsi indietro ma, ormai, la macchina era in moto, e mormora:

Non posso credere di essere qui, dovrei essere a casa adesso.

Poi Hulk Hogan inizia le sue acrobazie erotiche con questa ragazza misteriosa della quale, però, sembra che sia stata scoperta l’identità. Si mormora che potrebbe trattarsi di Heather Clem, l’ex moglie del deejay Bubba the Love Sponge, il miglior amico di Hulk. Ci sarebbero anche delle conferme, stando alle parole che i due amanti si sono scambiati durante il video sexy.

Terminato l’incontro amoroso, da vero gentiluomo Hunk Hogan rivolge alcuni complimenti alla ragazza:

E’ stato pazzesco. Mi sento come se fossi appena sceso dalle montagne russe, sono senza fiato.

Meno inebriata la compagna d’avventura di letto che, molto romanticamente gli dice:

Rivestiti e vattene. E quando esci lascia la porta aperta.

Hulk Hogan ha partecipato allo show ‘Hogan Knows Best’ nel quale si vedevano le sue prodezze casalinghe e, prima di sposarsi con la sua attuale moglie Jennifer McDaniel, molto più giovane di lui, ha trascorso un periodo da single in cui non si è fatto mancare nulla. Del video, comunque, si parlava da molto tempo, adesso è una certezza. C’è decisamente aria di bufera, vedremo se finirà tutto in una bolla di sapone.

Photo credit: Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>