Francesco Facchinetti presto papà bis

di Francesca Spanò Commenta

  Alla paternità ci ha preso gusto e dopo Mia, avuta da Alessia Marcuzzi, si prepara a vestire di nuovo i panni del genitore modello. Francesco Facchinetti, aspetta un figlio dalla nuova compagna e pur non avendo svelato il sesso, lascia intendere che spera sia maschio. Sia lui che lei hanno, infatti, già due figlie femmine e sarebbero curiosi di vivere con un maschietto, ma sarà il destino a decidere. Oggi, Francesco Facchinetti è legato a Wilma Helena Faissol che sarebbe già arrivata al quinto mese e in una recente intervista a Chi, il presentatore e cantante ha raccontato le gioie di diventare papà per la seconda volta. Del resto, non ha mai fatto mistero di essere felice con la piccola Mia, ma questa è una nuova responsabilità che è pronto a prendersi. Lui dal canto suo non si ferma davanti alle sfide e, anzi, le accetta sentendosi gioioso e mostrando sempre quel suo sorriso e due occhi di un azzurro come il mare. Quando la sua ex compagna ha partorito gli è cambiata la vita. lo ha più volte affermato ed ha capito che non poteva perdersi questo aspetto, splendido, dell’esistenza. Secondo quanto ha rivelato, il bimbo dovrebbe arrivare nel periodo autunnale e non dice quale sarà il suo sesso, lasciando che i fan facciano le loro ipotesi. Tuttavia, la sua vita da tempo, in particolare nell’ultimo periodo, non sembra essere stata perfetta. Ha avuto dei problemi di salute, ma tutto risolvibile. Nulla di grave insomma. Per questo è pronto a godersi questa nuova possibilità di essere felice e tutti i suoi pensieri sono rivolti verso la nuova creatura prossima ad arrivare. Proprio alla primogenita dedica un pensiero dicendo:

Ho sempre amato più di quanto il mio cuore potesse amare. Ai miei figli insegnerò che la vita è una cosa meravigliosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>