Kim Kardashian e il mistero del sex tape con Kanye West

di isayblog4 Commenta

Quando si parla di vip così in vista, la crisi è sempre dietro l’angolo. Ecco perché Kim Kardashian difende con le unghie e con i denti, non tanto la sua privacy, alla quale non sembra tenere più di tanto, ma il suo matrimonio che, tra l’altro, non è nemmeno il primo. Con Kanye West, racconta di avere una vita sessuale particolarmente intensa e potrebbe esserci un filmino a luci rosse, sul quale non arrivano conferme ma neppure smentite.

La voce circola da qualche giorno, ma chissà se abbia o meno intenzione di renderlo pubblico prima o poi. I fan sono certamente stuzzicati da fantasie erotiche più o meno espresse e lei per non far dimenticare l’interessante possibilità, ha ribadito il concetto durante una intervista su GQ. Al giornale ha detto che il sex tape potrebbe esserci, ma per ora almeno non è interessata al fatto di farlo diventare pubblico.

Non c’è però da credere che sia per questione di pudore. A lei già eventi del genere sono capitati in passato, anzi è proprio per questo che a suo tempo balzò agli onori della cronaca, facendo scendere dal piedistallo addirittura la bionda Paris Hilton. Nel 2007, infatti, a soli 22, venne alla luce un video hard girato nel 2003 con il fidanzato di allora. Si trattava di Ray J. Continua a dire che non pensava di creare tanto polverone quando venne fuori ed, invece, ha ottenuto moltissime visualizzazioni divenendo molto nota. Oggi la sua vita è cambiata, dopo il matrimonio è diventata pure mamma, ma non ha perso il vizio. Tra le lenzuola si diverte e non si fa mancare i video. Cercherà a quanto pare, però, di mantenere privata la cosa e di vederlo solo con il marito. Ci si chiede perché allora continui a raccontare dei video. Per provocare i fan e per non far calare il sipario sul suo personaggio bizzarro e particolare? Molto probabilmente è così.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>