Guendalina Tavassi vola a Miami per Rossano Rubicondi

di isayblog4 Commenta

Cominciamo con il dire che sarebbe il sogno di Guendalina Tavassi, meglio ancora, quello che sarebbe disposta a fare per stare accanto a Rossano Rubicondi, lasciare l’Italia per raggiungerlo in quel di Miami, dove lui vive. Fresca naufraga dell’Isola dei famosi 9, che ha lasciato in lacrime,l’ex gieffina ha iniziato immediatamente a rilasciare interviste a destra e a manca, a scrivere su Facebook tutto quel che le è successo di bello e di brutto in Honduras.

Racconta di essersi talmente abituata a dormire su una stuoia che i primi giorni si era preparata in camera da letto un giaciglio sul pavimento. A parte il particolare che non ci sembra estremamente intrigante, Guendalina Tavassi, intervistata dal settimanale “Visto” racconta dei suoi amori all’Isola dei famosi, Jivago Santinni e Rossano Rubicondi.

Per il modello brasiliano c’è stata subito una grande attrazione fisica, che si è poi trasformata in un rapporto di semplice amicizia, racconta Guendalina Tavassi al settimanale:

Jivago non è bello, è figo da paura! E quando è arrivato con il fuoco è stato un incendio dentro di me. Però poi, sin da subito, si è creata complicità, e piuttosto che cedere all’ormone, fare i ‘romantici’ l’uno con l’altro e rischiare di litigare quando la cosa si sgonfiava abbiamo preferito entrambi di far crescere l’amicizia.

Diverse le intenzioni con Rossano Rubicondi, ex signor Trump e a quanto pare anche ex marito di Milu Vimo, la donna con la quale ha tradito la suaex ricca moglie, che ha sposato e, a quando pare, dalla quale ha già divorziato dopo qualche mese di vita coniugale, quasi un record. In studio aveva, infatti, ammesso con Nicola Savino che il suo rapporto era in stand by. All’Isola dei famosi 9 non è successo nulla, racconta Guendalina Tavassi, sapeva del suo matrimonio e non aveva voluto andare oltre, ma:

Durante il viaggio di ritorno, che abbiamo fatto insieme, mi ha detto che ora è libero e ci siamo ripromessi di rivederci e provare a frequentarci. Io so già che per un tipo del genere potrei davvero perdere la testa: è simpatico, brillante, un po’ stronzo, uomo e bambino allo stesso tempo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>